Menu'
News

Ma il dono di Dio è la vita eterna.
Romani 6:23


Nessun essere materiale o spirituale creato è immortale in sè, l'immortalità è l'essenza di Dio.

"Or al re dei secoli, immortale, invisibile, solo Dio, siano onore e gloria ne' secoli de' secoli. Amen". (1Tim1 1:17).

"Nel cospetto di Dio che vivifica tutte le cose, e di Cristo Gesù che rese testimonianza dinanzi a Ponzio Pilato con quella bella confessione, io t'ingiungo d'osservare il comandamento divino da uomo immacolato, irreprensibile, fino all'apparizione del nostro Signor Gesù Cristo, la quale sarà a suo tempo manifestata dal beato e unico Sovrano, il Re dei re e Signor dei signori, il quale solo possiede l'immortalità ed abita una luce inaccessibile; il quale nessun uomo ha veduto né può vedere; al quale siano onore e potenza eterna. Amen". (1Tim 6:13-16)

Il solo che possiede l'immortalità significa che nessuno, nemmeno le creature spirituali, ha l'immortalità, l'unico che ha vita in sé è il Primo risorto dai morti Cristo Gesù che siede alla destra del Padre e che ha ricevuto dal Padre il potere su tutto.

L'uomo non è alla pari di Dio, egli è carne e sangue e la sua vita ha un limite e alla fine torna alla terra da cui è stato tratto.

Ma il desiderio del Signore è che ogni Sua creatura viva per sempre nel Suo Regno perciò si è immolato al posto nostro aprendoci la via dell'eternità.

"vita eterna a quelli che con la perseveranza nel bene operare cercano gloria e onore e immortalità." (Rom 2:7).

"Poiché bisogna che questo corruttibile rivesta incorruttibilità, e che questo mortale rivesta immortalità. E quando questo corruttibile avrà rivestito incorruttibilità, e questo mortale avrà rivestito immortalità, allora sarà adempiuta la parola che è scritta: La morte è stata sommersa nella vittoria". (1Cor 15:53-54).

La scrittura è di una chiarezza unica. L'uomo è mortale e, per vivere in eterno, deve essere cambiato in immortale da Dio.

Una delle predicazioni più in voga è come riconoscere e richiamare l'attenzione di Dio per ricevere i suoi favori ed ottenere in cambio il paradiso [la vita eterna] mediante tecniche e pratiche religiose.

Ma Paolo invece dice una cosa molto diversa:

"Or voi non siete nella carne ma nello spirito, se pur lo Spirito di Dio abita in voi; ma se uno non ha lo Spirito di Cristo, egli non è di Lui". (Rom 8:9).

"E se lo Spirito di Colui che ha risuscitato Gesù dai morti abita in voi, Colui che ha risuscitato Cristo Gesù dai morti vivificherà anche i vostri corpi mortali per mezzo del Suo Spirito che abita in voi". (Rom 8:11)

Per accedere a Dio si deve ricevere lo Spirito di Cristo che deve trasformare la mente, il cuore in questa vita e, infine, alla resurrezione, il corpo da materiale deve diventare spirituale, la predestinazione di ogni essere umano è rivestire la stessa natura di Dio che è Spirito. Nella nuova creazione saremo simili a Gesù.

Questa opera la inizia Dio che chiama, prima ancora che venissimo in esistenza, perché il Suo piano dipende da Lui e non da noi o dalle nostre opere.

In effetti il dono che Dio ha fatto a tutta l'umanità è quello di dare il Suo unigenito Figlio in sacrificio di riscatto per il perdono dei peccati; e chi riconosce in Cristo il Dio dell'eternità riceverà la risurrezione e la vita eterna che è custodita in Lui.

L'unica vera speranza dell'uomo è la resurrezione per mezzo di Gesù Cristo.

Riconosciamo e testimoniamo di Cristo Gesù, il Figlio di Dio il vivente, che è venuto a morire per noi e ci ha dato il Suo Spirito per poter conoscere Colui che è il vero Dio! E noi siamo con Lui e in Lui per mezzo di Gesù Cristo che ha nelle Sue mani il premio per i vincitori, la vita eterna.



Amministratore sito
Username: Password:

Utenti: 1
LUGLIO 2020
D L M M G V S
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31
Il Signore Gesù Cristo è la Via, la Verità e la Vita.  E in nessun altro è la salvezza; poiché non v'è sotto il cielo alcun altro nome che sia stato dato agli uomini, per il quale noi abbiamo ad esser salvati.(Atti 4:12)

Alcuni fratelli in Cristo ci hanno rivolto questa domanda:Quale è lo scopo del sito?

Ebbene, effettivamente nella rete ormai sono pubblicati diversi siti cristiani o di ispirazione cristiana; ogni chiesa o denominazione ne possiede uno per cui è naturale per il navigatore di internet credente (e non) porsi questa domanda.

Noi vogliamo rassicurare tutti che il nostro intento non è di sostituirci a nessuna chiesa o denominazione né tantomeno crearne una nuova

Detto questo, noi crediamo fermamente che la CHIESA DI DIO E' UNA ed è composta da tutti i credenti nati di nuovo che va al di là dei confini di una denominazione, ma è sparsa nel mondo anche dentro le varie denominazioni secondo la volontà di Dio per mezzo della potenza del suo Spirito Santo.

Semplicemente ci sentiamo spinti, nel nostro piccolo, dalla Parola di Dio a testimoniare del vangelo del Regno di Dio che deve venire.

Crediamo anche fermamente che è meglio che ci sia una voce in più che predica Gesù Cristo crocifisso e risorto e che verrà nella gloria, piuttosto che una in meno; e questo noi lo facciamo alla gloria di Dio nostro Padre e del suo Figliolo Gesù Cristo nostro Signore.

Gesù prima di essere assunto in cielo disse: “E mi sarete testimoni fino all’estremità della terra” (Atti 1:8).

Chi è da Dio testimonia della Verità con i mezzi che ha a disposizione.

Perciò, noi sfruttiamo anche questa occasione che ci viene data da questo mezzo che è internet per partecipare all’opera di Dio di cui la testimonianza della grazia e della libertà dal peccato che abbiamo ottenuto, per mezzo di Gesù Cristo con il suo sacrificio, è il fondamento.

Il tempo è compiuto e il Regno di Dio è vicino.

Il messaggio di Gesù: la venuta del Suo regno dove il lupo e l'agnello abiteranno insieme...


SEGNALA QUESTO SITO AD UN AMICO
scrivi la tua E-mail:
scrivi la E-mail amica:
Logo e Dominio www.osanna.org © copryright OSANNA 2003 - webmaster G. F.
I contenuti del sito sono di libera divulgazione ed utilizzo, se non coperti da diritti terzi
[Home] [Chi siamo] [Contattaci] [Servizio] [Eventi]