Il Signore ti ha fatto conoscere ciò che è bene.

Michea 6:8


Cos'è il bene? Ognuno di noi ha la propria risposta dettata dalla propria coscienza e influenzata dall'ambiente in cui ha vissuto e vive. Perciò il concetto stesso di "bene" è sempre stato oggetto di riflessione dell'uomo. L'uomo si è ritagliato il proprio bene già quando decise di non ascoltare la parola del suo Creatore e scelse di decidere da sé cosa è bene e cosa è male per lui.

Il nostro Creatore ci dice senza mezzi termini che "Il [nostro] cuore è ingannevole più d'ogni altra cosa, e insanabilmente maligno; chi lo conoscerà?". (Ger 17:9). Questa condizione della nostra mente è causata dal peccato di ribellione verso di Lui e, quindi, della nostra scelta di stabilire secondo i nostri desideri ciò che è male o bene.

Dio non chiede sacrifici umani e materiali da dedicare a Lui, ma semplicemente di fare la sua volontà: mettere in pratica la sua Parola e i suoi Comandamenti.

Questa è la chiave per comprendere ciò che è bene da ciò che è male: "Il peccato è la violazione della Legge di Dio". (1Giov 3:4).

e "Colui dunque che sa fare il bene, e non lo fa, commette peccato". (Giac 4:17).

Dio Padre ha mandato il suo Figlio sulla terra per riscattarci dal peccato e distruggere le opere morte della carne ossia della nostra mente e sanare il cuore dell'uomo.

Non abbiamo più scuse, Egli ha parlato all'uomo direttamente ed ha lasciato la sua testimonianza affinché chi crede in Lui e mette in pratica le sue parole sarà salvato.

"O uomo, Egli t'ha fatto conoscere ciò ch'è bene; e che altro richiede da te l'Eterno, se non che tu pratichi ciò ch'è giusto, che tu ami la misericordia, e cammini umilmente col tuo Dio?" (Michea 6:8).

Il Signore Gesù disse:

"Chi dunque avrà violato uno di questi minimi comandamenti ed avrà così insegnato agli uomini, sarà chiamato minimo nel regno de' cieli; ma chi li avrà messi in pratica ed insegnati, esso sarà chiamato grande nel regno dei cieli." (Matteo 5:19).

"Chi ha i miei comandamenti e li osserva, quello mi ama; e chi mi ama sarà amato dal Padre mio, e io l'amerò e mi manifesterò a lui." (Giov 14:21).

Nessuno si lasci ingannare dalle filosofie di uomini corrotti che spesso definiscono bene ciò che è male e abominio agli occhi di Dio. Solo la Parola di Dio determina ciò che è veramente bene e male, Egli è la Verità.




INVIA AD UN AMICO
scrivi la tua E-mail:

scrivi la E-mail amica:

Logo e Dominio www.osanna.org copryright OSANNA 2003 - webmaster G. F.
I contenuti del sito sono di libera divulgazione ed utilizzo, se non coperti da diritti terzi
[Home] [Chi siamo] [Contattaci] [Servizio] [Eventi]