Cristo abiti per mezzo della fede nei vostri cuori.

Efesini 3:17


La Scrittura senza mezzi termini afferma: "Or voi non siete nella carne ma nello spirito, se pur lo Spirito di Dio abita in voi; ma se uno non ha lo Spirito di Cristo, egli non è di Lui". (Rom 8:9). Lo stesso Gesù disse che Lui e il Padre avrebbero dimorato nel cuore dell'uomo in Spirito: "Se uno Mi ama, osserverà la mia parola; e il Padre mio l'amerà, e noi verremo a lui e faremo dimora presso di lui". (Giov 14:23).

Quanti credenti sanno che lo stesso Spirito del Padre e di Gesù deve realmente dimorare nel loro cuore? Come disse Paolo agli efesini così la Parola di Dio si rivolge a tutti coloro che credono: "Avete ricevuto lo Spirito Santo quando siete venuti alla fede?" (Atti 19:2)

Il Signore fissa le condizioni affinché ciò sia possibile: l'amore profondo verso Dio nostro Padre e il nostro Signore Gesù, la fede sincera in Dio e l'osservanza dei Suoi comandamenti.

L'amore verso Dio non è naturale ovvero non appartiene all'uomo. Nessuno può dire da sé "amo Dio"; infatti, non si può amare ciò che non si conosce. Dio, che ci ha amati per primo, si rivela al cuore dell'uomo che è sulla strada della salvezza affinché sia in grado di accettarlo o meno.

Non dobbiamo trascurare come "molti son chiamati, ma pochi eletti" (Mat 22:14) perciò è importante la predicazione fatta per convincere i chiamati ad avvicinarsi al Signore della grazia. Purtroppo, molti chiamati accolgono la Parola di Dio con gioia ma poi si smarriscono seguendo dottrine di uomini che nulla hanno a che fare con la Verità. La loro fede non è nella sola Parola di Dio ma si rivolgono alle favole.

Chi ama Dio con tutto il cuore e con tutto sé stesso, ama la Sua Parola che è Spirito di Verità e di Vita. Chi ama Dio ha fede viva in Lui, affida la propria vita nelle mani del Signore Gesù. Chi ama Dio mette in pratica tutti i Suoi comandamenti. Un uomo così è stato generato come figlio di Dio ed è condotto dal Suo Spirito Santo.

"Tutti quelli che son condotti dallo Spirito di Dio, son figliuoli di Dio. Poiché voi non avete ricevuto lo spirito di servitù per ricader nella paura; ma avete ricevuto lo spirito d'adozione, per il quale gridiamo: Abba! Padre! Lo Spirito stesso attesta insieme col nostro spirito, che siamo figliuoli di Dio; e se siamo figliuoli, siamo anche eredi; eredi di Dio e coeredi di Cristo, se pur soffriamo con lui, affinché siamo anche glorificati con lui". (Rom 8:14-17).

Se Dio ci ha concesso di comprendere la Sua Parola, non dobbiamo sottovalutare la Sua chiamata; anzi, Egli ci sta dicendo "esci da questa babilonia di false religioni" (Apoc 18:1-8) e accostati alla Parola di Dio con fiducia.

Se amiamo il mondo e le cose del mondo (che sono perversione e abominio dinnanzi a Lui) noi seguiamo lo spirito del mondo e diventiamo nemici di Dio, ma se amiamo Dio l'Eterno dimorerà in noi il suo Spirito Santo per la vita eterna.




INVIA AD UN AMICO
scrivi la tua E-mail:

scrivi la E-mail amica:

Logo e Dominio www.osanna.org copryright OSANNA 2003 - webmaster G. F.
I contenuti del sito sono di libera divulgazione ed utilizzo, se non coperti da diritti terzi
[Home] [Chi siamo] [Contattaci] [Servizio] [Eventi]