Grande �� la saggezza del Signore.

Isaia 28:29


La saggezza, secondo l'uomo, è la capacità di valutare e affrontare le situazioni della vita con ragionevolezza e prudenza, utilizzando esperienze già provate. La saggezza indica un'intelligenza e una comprensione profonda delle cose del mondo che deriva da una lunga pratica di vita o da un'esperienza significativa; per cui la saggezza è associata spesso ai proverbi e ai detti popolari. Il termine sapienza sembra, invece, indicare una conoscenza superiore ottenuta attraverso una disciplina, un percorso di ricerca intrapreso sulla base di una "vocazione", di una scelta di verità. Si può avere saggezza senza sapienza, è difficile invece immaginare un sapiente che non sia anche saggio.

Ma cosa è la vera saggezza secondo Dio?

Dio è saggezza. Egli conosce l'inizio e la fine di ogni cosa prima ancora di averla iniziata. Con la Sua sapienza e la Sua saggezza ha creato ogni cosa visibile e invisibile.

La saggezza è un dono di Dio poiché Egli apre gli occhi della mente e del cuore alla vera comprensione del mondo e del Creatore; con il dono del Suo Spirito santo, l'uomo acquista l'amore per Dio e il prossimo. Infatti, nessun uomo ha intelligenza tanto da cercare il vero Dio e da comprendere le cose meravigliose che Egli ha stabilito.

Avere scritte sul cuore le Sue leggi e i Suoi comandamenti e metterle in pratica significa essere saggio agli occhi di Dio.

"Le osserverete dunque e le metterete in pratica; poiché quella sarà la vostra sapienza e la vostra intelligenza agli occhi dei popoli, i quali, udendo parlare di tutte queste leggi, diranno: 'Questa grande nazione è il solo popolo savio e intelligente!'" (Deut 4:6)

"La legge dell'Eterno è perfetta, ella ristora l'anima; la testimonianza dell'Eterno è verace, rende savio il semplice". (Salmo 19:7).

Agire con saggezza si esprime nell'avere in considerazione l'unico Dio e conoscere la Sua volontà e la Sua salvezza attraverso lo studio della Parola di Dio che dà sapienza e saggezza.

" ... hai avuto conoscenza degli Scritti sacri, i quali possono renderti savio a salute mediante la fede che è in Cristo Gesù". (2Tm 3:15).

La saggezza che deriva dalla sapienza del mondo non è vera saggezza perché si basa su principi che contrastano con la Verità; perciò non c'è da vantarsi della saggezza del mondo.

"Nessuno s'inganni. Se qualcuno fra voi s'immagina d'esser savio in questo secolo, diventi pazzo affinché diventi savio [secondo la Parola di Dio]". (1Cor 3:18).

Oggi abbiamo tutti bisogno di avere grande saggezza per affrontare la vita in questo mondo pieno di confusione, di menzogna e perverso. Chi desidera acquistare la vera saggezza deve chiederla in fede a Dio ed Egli gliela concederà (Giac 1:5-6).




INVIA AD UN AMICO
scrivi la tua E-mail:

scrivi la E-mail amica:

Logo e Dominio www.osanna.org copryright OSANNA 2003 - webmaster G. F.
I contenuti del sito sono di libera divulgazione ed utilizzo, se non coperti da diritti terzi
[Home] [Chi siamo] [Contattaci] [Servizio] [Eventi]