Non c'è roccia pari al nostro Dio.

1Samuele 2:2


La Scrittura definisce simbolicamente Dio come una enorme roccia affinché noi possiamo, pur nei nostri limiti, comprendere la grandezza del nostro Creatore l'Onnipotente Dio dell'universo. Mentre l'uomo è nulla.

Sappiamo che il mondo esiste da molto tempo e che le cose costruite con la pietra resistono nel tempo e se guardiamo le montagne rocciose esse sono sempre al loro posto, resistono ad ogni intemperie e non lasciano mai il loro posto.

Come un'enorme roccia è ferma e stabile nel tempo, allo stesso modo la Parola di Dio è ferma e stabile, Dio è immutabile.

La nostra vita su questa terra è un breve passaggio, è effimera, è come una goccia di acqua che parte dalle più alte montagne per arrivare al mare e scomparire nella vastità delle acque, è come l'erba nei campi,:

"I giorni dell'uomo son come l'erba; egli fiorisce come il fiore del campo; se un vento gli passa sopra ei non è più, e il luogo dov'era non lo riconosce più". (Salm 103:15-16).

"... Grida che ogni carne è come l'erba, e che tutta la sua grazia è come il fiore del campo. L'erba si secca, il fiore appassisce quando il soffio dell'Eterno vi passa sopra; certo, il popolo è come l'erba. L'erba si secca, il fiore appassisce, ma la parola del nostro Dio sussiste in eterno". (Isaia 40:6-8.).

Noi non riflettiamo mai abbastanza sulla nostra vita mortale, eppure Dio ha messo in noi l'idea cioè il desiderio dell'immortalità. Perciò l'uomo, riconoscendo l'effimeratezza della sua vita, cerca l'immortalità con le sue opere per lasciare il segno della sua esistenza e della sua presunta potenza "E dissero: Orsù, edifichiamoci una città e una torre di cui la cima giunga fino al cielo, e acquistiamoci fama, onde non siamo dispersi sulla faccia di tutta la terra". (Gen 11:4). Anche oggi l'obiettivo dell'uomo è lo stesso: raggiungere il cielo cioè diventare come Dio e regnare sulla terra.

Anche molti credenti sono convinti che se gli uomini sono tutti di un parere e di un unico obiettivo attraverso l'impegno nel mondo attuale in politica, nell'economia, nella giustizia ecc. possono portare la pace e un vero cambiamento nel mondo. Questa è pura falsità ed inganno.

Dimenticano due cose fondamentali affinché il governo sulla terra possa essere stabile ed eterno: l'uomo deve subire un cambiamento radicale e stabile nel carattere e deve essere rivestito di immortalità. Due cose che all'uomo non è possibile senza l'intervento diretto di Dio nostro Creatore. Insomma l'uomo deve essere un altro uomo, una nuova creatura.

Senza l'immortalità e senza l'eternità, che darà Dio, nessun governo può regnare e portare pace e giustizia duratura. Una generazione non esiste a lungo e un uomo anche con le migliori e buone intenzioni (se mai esiste al giorno d'oggi) non può cambiare la visione di tutti, bisogna aspettare il tempo che Dio ha stabilito secondo la sua autorità.

Un regno per durare in eterno deve essere immortale e dove le buone regole, i buoni propositi, la pace, l'amore, debbono essere come la roccia, esistere per sempre e per attuare ciò bisogna essere come Cristo Gesù, simili a Lui, una roccia che non lascia mai il Suo proposito e la Sua giustizia, bisogna essere rivestiti di Spirito santo e sempre attivi. Ciò sarà adempiuto pienamente con la venuta del Regno di Dio.

Nel momento attuale, pieno di angoscia e di paura e dove l'avvenire non lascia spazio ai nostri desideri di una vita migliore senza sofferenza, l'unica Roccia e l'unico scampo e fortezza è quella di restare fermi e aggrappati all'unico Signore che ci porge sempre la Sua mano: Gesù Cristo. Egli è sempre lo stesso!

Non esiste altra alternativa, né soldi, né investimenti sicuri in banca, né casa, né terreni che possono essere confiscati, L'UNICO CHE PUò ASCOLTARCI E PRENDERE A CUORE LA NOSTRA SITUAZIONE È CRISTO LA VERA ROCCIA.

DIO Padre ci ha messo nella mani del Suo amato Figlio? Allora confidiamo pienamente e affidiamo tutto noi stessi solo in Lui, non esiste un migliore investimento.




INVIA AD UN AMICO
scrivi la tua E-mail:

scrivi la E-mail amica:

Logo e Dominio www.osanna.org copryright OSANNA 2003 - webmaster G. F.
I contenuti del sito sono di libera divulgazione ed utilizzo, se non coperti da diritti terzi
[Home] [Chi siamo] [Contattaci] [Servizio] [Eventi]