Essi curano alla leggera la piaga del mio popolo; dicono: 'Pace, pace', mentre pace non v'è.

Geremia 6:14


Secondo l'uomo la pace è l'assenza di conflitti, ma questa non è la vera pace. Infatti Gesù riferendosi alla pace umana dice "non pensate che io sia venuto a mettere pace sulla terra; non sono venuto a metter pace, ma spada" (Mt 10:34). La Parola di Dio afferma che l'uomo non conosce la via della pace (Rom 3:10-17), perciò, nell'assurdità del suo pensiero, l'uomo arriva addirittura a fare la guerra per la pace e, contestualmente, a farsi acclamare benefattore.

è in atto una guerra psicologica in cui si susseguono continuamente notizie false e confuse, insidie mortali che giustificano azioni di guerra per ottenere la pace; questa è la vera Babilonia, parla la stessa lingua ed ha uno stesso sentimento e obiettivo: (la sua) pace e (la sua) sicurezza. Ma è tutto falso e nessuno sa spiegare il perchè tutti si trovano sotto un giogo che nasconde la verità, dove non c'è nulla di sano, nulla di positivo.

Questa vita si presenta ogni giorno piena di insidie. Nel cuore dell'uomo non risiede la vera pace, ma l'illusione della pace. Chi di noi non desidera vivere in pace? Tutti sogniamo di vivere in pace e in sicurezza. Eppure è così difficile vivere in pace con sé stessi e con gli altri!

L'uomo brancola nel buio, la giustizia è oscurata, la corruzione ha raggiunto livelli allarmanti, nessuno che rispetti le minime regole sociali, la ragione manca, si commettono i più efferati delitti e quello che è peggio che sta diventando un'abitudine, tutto sembra incontrollabile. A causa di una martellante divulgazione di messaggi violenti e perversi - cinema, TV, giornali, Internet - le ultime generazioni sono diventate avvezze alla violenza, alla perversione, all'immoralità e anche alla guerra.

Chi è deputato a guidare il popolo lo depreda di quella poca speranza che ha dentro senza pietà, senza via di scampo, lasciandolo senza alcuna visione di un futuro migliore; parlano sempre di pace, mentre la pace non c'è.

Con discorsi e giochi di parole si raccontano le versioni più idonee per accontentare il popolo per farlo sentire al sicuro, ogni tattica promette benessere e pace, ma la storia è sempre quella: i pochi ricchi che governano diventano sempre più ricchi, più perversi e il resto del mondo sempre più poveri e schiavi dei governanti.

La vita sia a grande scala che nella piccola è influenzata dal carattere dell'uomo: egoista, violento, ipocrita, perverso. Riconoscendo in noi - per la grazia di Dio - queste caratteristiche, comprendiamo dove nascono i conflitti, le diffidenze, i contrasti con l'altro, ecc. e conosciamo la fonte del nostro stato di insicurezza.

La pace non è assenza di guerra, non è unità di popoli, non è nemmeno unità religiosa.

La pace deve risiedere nel cuore di ogni essere umano, essa va espressa nella giustizia, che non significa sopprimere il prossimo per stare in pace, essa è rispettare l'essere umano nella sua totalità e diversità, avere pace significa amare il prossimo.

Questa pace richiede un principio di base ossia conoscere l'autore della vera Pace, DIO nostro creatore, ed applicare le Sue giuste vie; solo l'incorruttibilità e la Sua giustizia può portare pace fra le persone e i popoli.

Anche la Chiesa di Dio è influenzata dall'ipocrisia, dai contrasti tra i vari credenti. Questo è dimostrato nelle divisioni delle chiese, non divisioni fisiche ma spirituali che il Signore ha descritto nei capitoli 2 e 3 dell'Apocalisse; infatti, dicono di prodigarsi per il Signore e di parlare la stessa lingua eppure un cristiano non riesce a camminare con un altro cristiano e sono divisi sulle loro interpretazioni personali della Parola di Dio; non c'è vera comprensione, non hanno il dono della pace di Dio. E qualche volta si fanno la guerra nel nome di Dio.

Solo la pace di Gesù Cristo in noi può governare un cuore ribelle e renderlo sincero, solo con lo Spirito di Cristo si può parlare di vera pace.

LA VERA PACE È UN DONO DI DIO CHE DÁ A COLORO CHE LO AMANO.

La possiamo trovare in Colui che è il Principe della pace: Gesù Cristo. Egli è pronto a dare a tutti la Sua pace: "Vi lascio pace; vi do la mia pace. Io non vi do come il mondo dà" (Giov 14:27 )

Gesù, che è la Verità, dà la vera pace a chi gliela chiede. "Beati quelli che si adoperano per la pace, perché saranno chiamati figli di Dio" (Mat 5:9) .

La Pace è conoscere il vero Dio e riposare pienamente in Lui, è avere fede e speranza nelle opere che il Signore fa per noi, è parlare liberamente di Dio che vuole dare l'eternità e la Sua pace a tutti gli uomini; la pace sopravviene solo con la giustizia di Dio.

Or il Dio della pace sia con tutti voi. Amen.

Shalom.




INVIA AD UN AMICO
scrivi la tua E-mail:

scrivi la E-mail amica:

Logo e Dominio www.osanna.org copryright OSANNA 2003 - webmaster G. F.
I contenuti del sito sono di libera divulgazione ed utilizzo, se non coperti da diritti terzi
[Home] [Chi siamo] [Contattaci] [Servizio] [Eventi]