La Parola del Signore rimane in eterno.

1Pietro 1:25


La vita dell'uomo sulla terra è effimera come l'erba. Ad una generazione ne segue un'altra e sempre diversa dalla precedente. L'uomo non è immutabile perché ogni individuo è unico come anche il suo pensiero è unico. La storia dimostra che per questa sua diversità sono sorte le varie civiltà. Ciò che fu filosofia di vita mille anni fa non è applicabile ai giorni d'oggi perché c'è stato indubbiamente un mutamento dei costumi, sociale, economico e religioso.

Le nuove generazioni portano sempre bene o male delle novità che integrano o sostituiscono quelle precedenti. Se tutto quello che fa avesse un fondamento stabile, allora non ci sarebbe stato il bisogno di aggiornare o cambiare i costumi, le leggi, il modo di vita. Purtroppo, spesso le novità sono solo falsità e ingiustizia che si manifestano in mille modi, ma sempre in modo nuovo tanto da prendere sempre più piede nella mente dell'uomo credendole necessarie.

Cosi è anche della verità biblica, ogni generazione pubblica una nuova traduzione (manipolata?) e aggiornata presentata come quella che è più fedele della prima, buona e convincente. Questo oltre a creare confusione, suscita delusione e, quindi, il rischio dell'abbandono della fede nei credenti.

Ma al contrario della parola dell'uomo, la Parola di Dio, che è eterna, non ha bisogno di essere aggiornata continuamente né corretta e men che meno necessita di aggiunte o di cancellazioni! Essa è valida in ogni tempo perché è viva ed immutabile. Non ci sono nuove rivelazioni, ciò che è stato scritto è per sempre. La Parola di Dio non ha bisogno di fonti esterne o di abili studiosi che credono di essere superiori a Dio stesso per scrivere nuove e aggiornate bibbie personali.

La mente umana cambia continuamente, la sua fede ha sempre delle variazioni e le fondamenta non sono mai ferme e stabili.

La Parola di Dio essendo eterna è viva, non muta e non cambia e chi ha ricevuto questa verità ha ricevuto un fondamento sicuro che non produce né mutamento né variazione di Verità, ma essa produce invece un cambiamento totale ed eterno nella mente del vero credente. Le nuove rivelazioni, le nuove verità non provengono da Dio.

Dio non cambia, dunque, la Sua Parola è immutabile. Dio è la Verità ed è unica e immutabile altrimenti non sarebbe l'unica verità. L'immutabilità delle scritture dimostra che è la Parola di Dio scritta per noi e tutto ciò che è in essa si è adempiuto e si adempirà secondo ciò che è scritto.

L'Eterno è vivo e vigila sulla Sua Parola e su quelli che hanno creduto e credono poggiati stabilmente su Cristo, l'unico vero fondamento; come sigillo a garanzia della Verità, Egli ci ha versato una caparra del Suo potente Spirito santo a sicurezza della Sua eterna Parola.

Quanto dobbiamo essere grati a Lui che non cambierà mai il Suo amore per noi! Lodiamo, perciò, il Signore Dio dell'universo!




INVIA AD UN AMICO
scrivi la tua E-mail:

scrivi la E-mail amica:

Logo e Dominio www.osanna.org copryright OSANNA 2003 - webmaster G. F.
I contenuti del sito sono di libera divulgazione ed utilizzo, se non coperti da diritti terzi
[Home] [Chi siamo] [Contattaci] [Servizio] [Eventi]